fbpx

Caricamento Pagina: Le strategie di Marketing Automation per le tue campagne. - Il blog della Insight Agency - Insight Agency - creative solutions

5 minuti di lettura (1049 parole)

Le strategie di Marketing Automation per le tue campagne.

marketing automation

Quando la Marketing Automation entra in azione, i risultati cominciano rapidamente a notarsi. L’engagement aumenta, così come il conversion rate e i tassi di apertura delle tue email e newsletter. Per sfruttare appieno questo strumento devi implementare una strategia efficace. In questo articolo ne trovi 5 pronte all’uso. 

Marketing Automation: definizione

Che cos’è la Marketing Automation? La definizione di Marketing Automation potrebbe essere la seguente:

Un approccio al Marketing che permette di portare a termine attività ripetitive e meccaniche attivando flussi automatici detti workflow

La Marketing Automation può essere implementata su diversi canali per ottimizzare i flussi di lavoro e agevolare la relazione di un’azienda con gli utenti e i clienti. Ad esempio, possiamo trovare soluzioni di Marketing Automation per l’Email Marketing, l’E-commerce, l’SMS Marketing, il Social Media Marketing, le Analytics, ecc.

Il vantaggio di usare una piattaforma di Marketing Automation sta nella possibilità di automatizzare diverse attività di marketing e controllarle da un’unica dashboard, che immagazzina tutti i dati sugli utenti e i risultati delle singole azioni.

Come funziona la Marketing Automation?

Nel Digital Marketing ci sono moltissime attività che si realizzano manualmente ma che, per la loro natura meccanica, potrebbero essere svolte automaticamente senza perdere in efficacia, anzi, migliorando il processo di vendita.

L’obiettivo della Marketing Automation è fornire un’esperienza personalizzata ai visitatori del sito e ai clienti e far risparmiare tempo ai marketer nelle attività ripetitive.

Per automatizzare le attività del marketing serve un tool che attivi un flusso automatico o un’azione strategica ogni volta che si verifica una particolare condizione. Tale condizione, detta trigger del workflow, può essere, ad esempio, un utente che si iscrive alla newsletter o un cliente che abbandona un prodotto nel carrello. 

Se è lo strumento di Marketing Automation a gestire questi processi, il risultato è un notevole risparmio di tempo per il marketer, che può dedicarsi ad attività più strategiche, e assicurare una maggiore precisione ed efficacia alle strategie di marketing messe in atto.

Cosa si può automatizzare con la Marketing Automation?

La Marketing Automation ha infinite possibilità: può essere applicata alle attività di marketing, così come a quelle del reparto vendite o dell’assistenza clienti. È possibile infatti creare un workflow specifico per:

  • la lead generation, usando landing page personalizzate, 
  • il lead scoring per suddividere i contatti pronti a convertire da quelli che ancora non lo sono,
  • il lead nurturing,
  • il supporto in linea, 
  • l’invio di email e notifiche con le ultime offerte,
  • la gestione dei social network,
  • l’invio ai clienti di contenuti personalizzati per fidelizzarli,
  • e molto altro.

In generale, possiamo dire che tutte queste possibilità rientrano in un ambito più ampio di inbound marketing, approccio per il quale la Marketing Automation è senz’altro un alleato fondamentale.

5 strategie di Marketing Automation

Usare un tool di Marketing Automation non è sufficiente per ottenere risultati significativi. Quello che fa davvero la differenza è una strategia a monte in cui i flussi automatici sono parte di un meccanismo per fornire contenuti personalizzati agli utenti, coltivare e coinvolgere i lead, ottimizzare i tempi delle attività di marketing e tracciare i risultati.

Vediamo allora 5 ottime strategie di Marketing Automation che possono essere utili da implementare, sia per grandi aziende che per startup.

1. Sfrutta la Marketing Automation per segmentare i tuoi database di contatti

I lead che raccogli ti forniscono molte informazioni: usale per creare segmenti di pubblico a cui inviare campagne personalizzate. La segmentazione manuale richiede molto tempo e spesso non è del tutto precisa. Un software di Marketing Automation integrato al tuo CRM, invece, può realizzare rapidamente una segmentazione esatta e affidabile. 

Scegli criteri di segmentazione strategici per ciò che vendi e per il tuo mercato: puoi usare le informazioni demografiche, quelle geografiche, l’engagement, il comportamento di acquisto dei visitatori del tuo sito, ecc. 

2. Automatizza la chat sul tuo sito Web 

Rispondere alle domande dei potenziali clienti aumenta le possibilità di farli avanzare lungo il buyer’s journey. L’ideale sarebbe offrire un supporto 24/7, ma farlo manualmente richiederebbe una risorsa dedicata e un budget non indifferente. 

Puoi risolvere il problema implementando un chatbot sul tuo sito che, in modo automatico, risponda all’istante alle domande più frequenti degli utenti. 

Oltre ad aumentare le tue possibilità di ottenere nuovi contatti qualificati, acquisirai informazioni chiave dalle conversazioni con i visitatori del sito, che ti saranno utili per creare nuovi contenuti e migliorare i tuoi servizi. 

3. Imposta Drip campaign basate su trigger specifici

La Drip campaign è un automatismo che ti permette di creare un flusso automatico di email basato sul comportamento dell’utente. 

Ad esempio, quando un lead si iscrive alla tua mailing list, il tuo sistema gli invia un messaggio di benvenuto. Quando un potenziale cliente visita una pagina prodotto sul tuo sito, invece, gli invia contenuti che parlano di quel prodotto insieme a un’offerta o uno sconto. La Drip campaign ti permette, quindi, di adattare i tuoi contenuti a ciascun lead in base ai suoi comportamenti. 

I messaggi inviati tramite le campagne Drip hanno tassi di apertura superiori di circa l’80% rispetto a campagne generiche e il triplo di clic.

4. Introduci campagne di nurturing automatiche nel tuo funnel

Non tutti i visitatori del tuo sito Web sono pronti ad acquistare ciò che vendi. La maggior parte di loro sono potenziali acquirenti che hanno bisogno di tempo e di ulteriori informazioni per convertire. 

Quello di cui hai bisogno è una campagna di nurturing che porti i tuoi lead a maturazione (dalla fase di consapevolezza a quella di considerazione, fino alla conversione) in modo automatico. 

Una strategia di Marketing Automation ti permette di inviare ai tuoi lead contenuti dinamici personalizzati, che rispondono alle esigenze specifiche di ciascuno. Automatizzando quest’attività rendi molto più efficaci i contenuti che invii ai tuoi contatti e agevoli il passaggio ai successivi livelli del funnel. 

Secondo una statistica del 2021, usare la Marketing Automation per fare lead nurturing porta un aumento del 451% dei lead qualificati.

5. Imposta una strategia di Email Marketing Automation

Puoi applicare la Marketing Automation all’Email Marketing per gestire in modo più efficace l’invio di campagne email personalizzate attraverso l’uso di automatismi.

L’Email Marketing Automation ti permette di sfruttare tutte le informazioni che hai sui contatti del tuo database (demografiche, geografiche e comportamentali) per migliorare la customer experience e raggiungere ogni utente con una proposta personalizzata e rilevante, perché basata sui suoi interessi e le sue azioni recenti.

×
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

Il metodo colore RGB
Non lasciare che "scusa" sia la parola più diffici...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 30 Giugno 2022

Immagine Captcha

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://insightagency.info/

Resta in contatto con noi!

Vuoi restare aggiornato su tutte le ultime novità della nostra agenzia, sui nuovi servizi e su tutte le rubriche del nostro blog?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Clienti soddisfatti

Dicono di noi

Ho avuto la fortuna di incrociare sul mio cammino professionale la Insight Agency conoscendo così Umberto, un eccellente professionista. Oggi il mio rapporto professionale e di amicizia, instaurat...
2013-09-27
Leggi ancora
Raffaele Cozzolino
Resp. Tecnico / Leucopetra spa
Ho avuto l'opportunità di conoscere la Insight Agency, quando ha iniziato a lavorare con un nostro cliente, ho così potuto apprezzare non solo il loro approccio professionale e creativo, ma sopratt...
2013-09-16
Leggi ancora
Mario Gentile
CEO & Founder / Punto Ike
Abbiamo iniziato la nostra collaborazione con la InsightAgency, affidandogli un rafforzamento della nostra Corporate Identity. Ci hanno consigliato la creazione di un nuovo Marchio e Logo e ci hann...
2013-10-02
Leggi ancora
Massimiliano Leone
CEO & Founder / Esigitaly srl

About

La InsightAgency è un'agenzia pubblicitaria a servizio completo. Offriamo ai nostri clienti servizi di Grafica e Web Design, Marketing e Comunicazione strategica.

Realizziamo siti web, e-commerce e piattaforme fad, spot e video promozionali e applicazioni per smartphone e tablet. Offriamo inoltre servizi di digital & direct marketing, social media e content management. 

Pillole...

Seguici su